Fase 4- Disegno sperimentale, gestione campi sperimentali e valutazione qualità dei prodotti

Postato il 9 Maggio 2019

Il DAGRI si occuperà di seguire le prove, sui modelli agronomici di coltivazione, che verranno
effettuate dalle due aziende agricole partner. In particolare saranno seguite crescita, sviluppo e
produzione delle differenti parcelle al fine di definire l’influenza della pratica agronomica sulle
caratteristiche influenti la conservabilità del Pane Toscano. Da ricerca bibliografica è emerso che
l’alterazione del rapporto amilosio-amilopectina nella granella incide sulle caratteristiche di
panificazione e sulla conservabilità del pane (Beckles and Thitisaksakul, 2014). In particolare, la
pratica agronomica della fertilizzazione azotata e fosfatica, come anche l’irrigazione influenzano
l’accumulo di amilosio nell’endosperma della granella (Ni et al., 2011; al.; Wang et al., 2008). Per
comprovare gli effetti singoli e le interazioni delle diverse pratiche agronomiche, nelle aziende
partner saranno utilizzate 4 varietà di frumento tenero: Verna, Pandas, Bolero e Bologna, che
rientrano nel disciplinare di produzione del Pane Toscano,
Per entrambe le aziende verranno adottate 2 densità di semina, 2 livelli di concimazione azotata e
2 livelli di concimazione fosfatica. Lo stesso disegno sperimentale sarà adottato in tutte e due le
aziende al fine di avere un confronto utile all’interpretazione statistica dei risultati.
Non viene comunque esclusa l’adozione di due schemi differenti o l’adozione di un ulteriore input
costituito dall’irrigazione di soccorso in una varietà, allorchè ulteriori approfondimenti dovessero
far ritenere utile tale variazione.
Al termine del ciclo colturale verranno prelevati 3 campioni di granella per ogni tesi sui quali
verranno effettuate le misurazioni di peso e le analisi sul contenuto di amilosio e di amilopectina.

PER SAPERNE DI PIÙ

Al momento non sono stati inseriti documenti multimediali per questa fase del progetto.

ARTICOLI CORRELATI

Intervento realizzato con il cofinanziamento FEASR del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Toscana sottomisura 1.2 “Sostegno alle attività di dimostrazione e azioni di informazione”
PROGETTO PANE+DAYS 2019-2022 | CONSORZIO PROMOZIONE E TUTELA PANE TOSCANO A LIEV. NATURALE SCC | Via Tiziano, 32 - 52100 Arezzo | P.Iva 01789110515
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram